Progetti di Irrigazione

previous arrow
next arrow
Slider

Cliente: Consorzio di Bonifica Alta Pianura Veneta.

Titolo: Servizio di Direzione Lavori assistenza al collaudo e prove di accettazione dei lavori di “Ristrutturazione e trasformazione con rete tubata ad aspersione della esistente irrigazione consorziale a scorrimento nei comuni di Sarcedo e Montecchio Precalcino (VI) – VI lotto impianto pluvirriguo”.

Importo lavori: 2’246’074,31 €

Descrizione: Esecuzione dei lavori di posa della rete di adduzione e distribuzione irrigua in pressione per complessivi 51 km a servizio di 453 ha nei comuni di Sarcedo e Montecchio Precalcino (VI). Diametri variabili da DN1000mm a DN110 mm in acciaio, PRFV e PVC. 860 idranti di consegna. N.2 stazioni di pompaggio e pressurizzazione (portata=164 l/s, prevalenza=27 m e portata=146 l/s, prevalenza=18 m). N.8 attraversamenti stradali in spingitubo/microtunneling. N.2 attraversamenti in subalveo del torrente Igna.

Periodo: 2019-in corso

Stato dell’opera: in corso (avanzamento 50%).


Cliente: Consorzio di Bonifica Adige Euganeo

Titolo: Servizio di studio specialistico sulle alternative progettuali relative al progetto consorziale “Interventi per l’utilizzo di acque irrigue provenienti dall’Adige tramite il canale LEB, in sostituzione delle derivazioni dal Fiume Fratta nelle Province di Verona e Padova”.

Importo lavori: 29’186’024,88 €

Descrizione: Lo studio ha analizzato diverse alternative di intervento al fine di risolvere la criticità legata all’utilizzo di acque contaminate da PFAS prelevate dal fiume Fratta per l’irrigazione di un comprensorio formato dai distretti irrigui Guà, Monastero e Fratta per mezzo di una analisi multicriterio basata su diversi criteri di valutazione (VAN; risparmio idrico; inquinamento delle acque; impatto paesaggistico; Deflusso Minimo Vitale del fiume Fratta; consumi energetici; impatto paesaggistico; occupazione di suolo e altri impatti ambientali; impatti sociali: costi sanitari; mantenimento dell’occupazione; flessibilità della soluzione progettuale). La soluzione migliore è stata infine appaltata.

Periodo: 2020                                                        

Stato dell’opera: Studio approvato; lavori in corso.


Cliente: BETA Studio srl

Stazione Appaltante: Consorzio di Bonifica Lessinio-Euganeo-Berico.

Titolo: Progettazione Esecutiva degli “Interventi per la messa in sicurezza, lo sviluppo e la salvaguardia strutturale del sistema irriguo L.E.B. 2° stralcio”.

Importo lavori: circa 25’000’000 €

Descrizione: L’intervento prosegue e conclude i precedenti lavori (già realizzati o in fase di avvio) volti al rifacimento del rivestimento impermeabilizzante del tratto di 16 km del canale irriguo dalla derivazione dall’Adige alla restituzione in Guà a Cologna Veneta. Il tratto di intervento misura 8 km e prevede, in analogia ai tratti precedenti, la demolizione dell’esistente rivestimento ammalorato e la realizzazione di un nuovo rivestimento in c.a. e del sistema di drenaggio sottostante. È stata curata la fase di cantiere studiando i necessari apprestamenti per garantire la continuità di deflusso di una portata di 6 m³/s necessaria alla vivificazione del Fratta.

Periodo: 2020

Stato dell’opera: Progettazione in corso di approvazione.