Approvazione del Progetto Esecutivo per la difesa di Caorle

È stato approvato il #Progetto #Esecutivo delle “Opere di sistemazione delle difese di sponda e delle #arginature del Canale Orologio per la riduzione del #rischio residuo e la tutela della pubblica e privata incolumità per la #protezione dell’abitato di #Caorle (VE)” affidato a #O2H Engineering dalla Regione Veneto Area Tutela e Sicurezza del Territorio Direzione Difesa del Suolo e della Costa Unità Organizzativa Genio Civile Venezia per un importo di 1’500’000 € (970’000 € di lavori).

Motore del progetto sono stati il principio di #erosione delle strutture arginali ed i conseguenti #cedimenti in vari punti, mettendo in potenziale pericolo il centro urbano della città.

L’intervento, prosecuzione di quello già realizzato nei primi anni 2000, prevede la costruzione di un muro in c.a. posto su pali in cemento battuti ed il rifacimento dell’arginatura in terra per un ulteriore tratto di 120m. Il muro, situato su uno dei principali percorsi ciclopedonali ed escursionistici della città litoranea, sarà rivestito con un paramento in mattoni ed un coronamento in pietra bianca.

Si ringrazia EPC – European Project Consulting S.R.L. per la collaborazione nell’esecuzione del #rilievo #LiDAR da drone aereo dell’area di intervento.

PM: Riccardo Bertaggia
Gruppo di lavoro: Giulia Vitiello

Seguici anche su Linkedin

Realizzazione dello Scolmatore est – Cremona

È stata ultimata la progettazione esecutiva del 1° lotto del #canale #scolmatore del c. Fregalino, parte di una serie di interventi volti alla riduzione del #rischio #idraulico nella cintura nord-orientale ed orientale del comune di #Cremona su commissione del Consorzio di Bonifica #DUNAS.

#O2H engineering si è occupata della progettazione del primo lotto dello scolmatore fin dalle prime fasi, dalla #fattibilità alla #progettazione definitiva ed esecutiva. In particolare, l’intervento interesserà la fascia di territorio compresa tra via Tavernazze e la A21, dove lo scolmatore intercetterà il colo Reale, a beneficio di S. Sigismondo, Battaglione e Bagnara.

PM: Anna Mantovani
Gruppo di lavoro: Riccardo Bertaggia, Giulio Carazzolo

Seguici anche su Linkedin

Ultimazione lavori nel bacino del Tagliamento

Sono in fase di ultimazione i “Lavori di sistemazione arginale nel bacino del fiume #Tagliamento (VE) Stralcio 1 – Località Malafesta”, finanziati con fondi #PNRR – Misura M2C4 – Investimento 2.1b: “Misure per la gestione del #rischio di #alluvione e per la riduzione del rischio #idrogeologico“.
#O2H engineering è incaricata dalla Direzione Difesa del Suolo e della Costa della Regione Veneto della #progettazione definitiva ed esecutiva, assistenza alla #DL e il #Coordinamento per la #Sicurezza in fase di Esecuzione dell’intervento.

L’intervento di #diaframmatura arginale di tipo lamellare si sviluppa per circa 1 km sull’argine destro del Tagliamento, tra #Veneto e #FriuliVeneziaGiulia.
I lavori prevedono, inoltre, una regolarizzazione della livelletta della sommità arginale mediante la realizzazione di una #strada, che si estende per circa 4 km tra il confine regionale, a nord, e l’Autostrada A4 a sud.

Seguici anche su Linkedin

Stazione Ferroviaria di Rubano per la linea Sir2

Da Rubano a Vigonza, passando per Chiesanuova, la stazione ferroviaria, la fiera ed il nuovo polo ospedaliero, per un totale di 18 chilometri. È il #Sir2, la linea #tranviaria che collegherà la città di #Padova da est a ovest attraversando il centro storico.

Il team di O2H engineering è impegnato in prima persona nella #progettazione e #adeguamento delle opere #idrauliche e di #drenaggio di piattaforma del primo lotto da Rubano alla stazione ferroviaria nell’ambito della progettazione esecutiva, in RTI con NET Engineering, SINTAGMA S.R.L. e ETS S.p.A. – Engineering and Technical Services.

Il Podcast “Prossima Fermata”, su produzione di Spazi Padovani, ne parla nella sua quarta puntata con un’intervista a Diego Galiazzo, dirigente di APS Holding S.p.A. e responsabile unico dei progetti del Sir2 e del Sir3.

Puoi ascoltarla qui: Ep.04: La linea di tram Sir2 Rubano-Vigonza

Seguici anche su Linkedin

Progetto definitivo di risoluzione delle interferenze idrauliche

È stato consegnato a Centro Padane Srl il progetto definitivo di risoluzione delle interferenze idrauliche nell’ambito della realizzazione di un nuovo tronco stradale “Tangenziale Dovera” che si estende per circa 5 km in provincia di Cremona.

La progettazione #3D di impalcati, scatolari e deviazione di rogge, nel rispetto della normativa vigente e nell’ottica di assicurare la continuità idraulica, è stata condotta anche attraverso l’impiego del #BIM.

Si è provveduto inoltre alla individuazione di idonee misure compensative che consentano di garantire la compatibilità idraulica degli interventi secondo i dettami del R.R. del 19 aprile 2019 della Regione Lombardia.

Seguici anche su Linkedin